Caffè Macinato Espresso e cuccumella: una storia napoletana

Miglior macinato espresso per preparare un caffè unico a casa

l miglior caffè macinato per preparare un caffè perfetto con la caffettiera napoletana

La giornata non può iniziare senza sorseggiare una tazzina di caffè, meglio se fatta con il miglior caffè macinato e con la vera caffettiera napoletana, la cuccumella. La caffettiera napoletana è la cuccumella inventata nel 1819, simbolo ancora oggi della sua città di origine.

Tra i molteplici modi di preparare il caffè, uno soltanto mantiene il caffè corposo e con un aroma inconfondibile.

Vediamo le regole importanti nella preparazione tradizionale di un caffè perfetto.

Preparazione

Come prima cosa è fondamentale utilizzare la caffettiera originale napoletana, la cuccumella, non la macchina per il caffè ottagonale ma la versione circolare.

Un secondo elemento a cui fare attenzione è il caffè, che dovrà essere scelto in base alle vostre preferenze e sempre di ottima qualità, meglio se caffè macinato prodotto artigianalmente in torrefazione.

Nella preparazione del caffè è preferibile usare acqua fredda, meglio acqua minerale naturale o anche acqua dal rubinetto se non contiene troppo calcare.

Riempiamo il serbatoio per l'acqua fino 5 mm dal foro che si trova in alto, poi riempiamo il secondo serbatoio con il caffè macinato, in modo che il caffè superi leggermente il bordo.

Adesso dobbiamo avvitare il filtro sul serbatoio di caffè e successivamente incastriamo il contenitore nel serbatoio che contiene l'acqua, facendo attenzione a non far uscire l'acqua durante la manovra, infine avvitiamo il tutto al serbatoio del caffè e mettiamo la caffettiera sul fuoco.

Teniamo a fuoco lento e aspettiamo che il vapore sbuffi ed esca dal forellino prima di capovolgere la caffettiera, in questo modo facciamo scendere l'acqua nel filtro facendola passare nel serbatoio vuoto. Occorrono circa dieci minuti perché avvenga questo passaggio.

Consigli

Per ottenere un caffè perfetto possiamo coprire il beccuccio con un cono di carta in modo da non disperdere il profumo più intento del primo caffè.

La caffettiera non deve essere lavata con saponi o detersivi ma soltanto in acqua molto calda. Possiamo utilizzare aceto o limone per disinfettare oppure uno spazzolino per pulire meglio il filtro.

SCOPRI LE NOSTRE MISCELE di caffè macinato

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre