Il chicco di caffè e la ninna nanna

Come un chicco di caffè è arrivato allo Zecchino d'Oro e si è trasformato in un sogno: una canzone che, in oltre 40 anni, ha addolcito i sogni di molti bambini

Curiosità: come un chicco di caffe è arrivato allo Zecchino D'oro.

Bisogna tornare un po' indietro nel tempo, correva l'anno 1970 quando una dolce bambina di soli tre anni, con un grande sorriso e le lunghe trecce si presentò sul palco dello Zecchino d'Oro per cantare una canzone molto particolare. Un pezzo che all'epoca non vinse, ma che spopolò grazie alla sua melodia dolce e orecchiabile e al testo insolito. Una canzone dedicata sia ai bambini che alle mamme, che in oltre quarant'anni non ha mai smesso di essere ascoltata. Pensate che il video dell'esibizione, che trovate a fondo articolo, ha collezionato su YouTube oltre 14 milioni di visualizzazioni!

La ninna Nanna Chicco di caffè rimane nel cuore di moltissime persone e ha significato tanto anche per quella bambina che allora, su consiglio della nonna paterna, la cantò: Barbara Bernardi, infatti, in seguito al successo, fu inserita nel Piccolo Coro dell'Antoniano, diretto dall'indimenticabile Mariele Ventre, e ne fece parte per oltre dieci anni (fino al 1984), esperienza che cambiò tutta la sua vita.  In seguito la musica rimase sempre nel suo cuore, nel 2013 ritornò all'Antoniano come mamma di due ragazzini del coro e oggi dirige un sito internet e un blog dedicato proprio a quella sua magnifica esperienza.

Questa canzone ha cambiato la vita di Barbara, ma non solo: le sue parole semplici e profonde hanno il dono di saper fare addormentare ancora oggi molti bambini:  Ninna nanna mamma/ ce n'è una anche per te/ dentro cosa c'è / solo un chicco di caffè

Sembrano due parole difficili da mettere insieme, chicco di caffe zecchino d oro, ma, per per la protagonista di questa storia, l'impossibile si è realizzato, germogliando in un sogno che è stato condiviso e ha reso felici tantissimi bambini e adulti. 

Ecco per voi la ninna nanna del chicco di caffe testo completo:

Ninna nanna mamma tienimi con te
nel tuo letto grande solo per un po'
una ninna nanna io ti canterò
e se ti addormenti, mi addormenterò
Ritornello
Ninna nanna mamma
insalata non ce n'è;
sette le scodelle sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n'è una anche per te
dentro cosa c'è
solo un chicco di caffè
Dormono le case
dorme la città
solo un orologio suona e fa tic tac;
anche la formica si riposa ormai,
ma tu sei la mamma e non dormi mai
Ritornello
Ninna nanna mamma
insalata non ce n'è;
sette le scodelle sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n'è una anche per te
dentro cosa c'è
solo un chicco di caffè
Quando sarò grande comprerò per te
tante cose belle come fai per me,
chiudi gli occhi e sogna quello che non hai
i tuoi sogni poi mi racconterai.
Ritornello
Ninna nanna mamma
insalata non ce n'è
sette i piatti d'oro sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n'è uno anche per te:
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu,
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu,
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu

 

 

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre