Caffè proprietà

Caffè proprietà: quanto caffè posso bere?  I benefici e le controindicazioni per mantenere un' ottima salute senza rinunciare al piacere di un buon caffè

Caffè proprietà: molti benefici e qualche controindicazione

Caffè proprietà: quali sono i principali benefici del caffè?

Bere un buon espresso rimane senza dubbio uno dei momenti preferiti per noi italiani: una pausa caffè al lavoro, due chiacchiere al bar con un amico, un momento di relax in casa con la propria famiglia.

Ma il caffè è anche una bevanda molto antica, che nasce in Etiopia dalla Coffea, la pianta del caffè, e le sue qualità organolettiche sono conosciute fin dalla notte dei tempi: una leggenda narra che sia stato addirittura Allah a bere il caffè il giorno della creazione.

Oggi sono stati studiati in maniera approfondita gli effetti caffè sulla salute ed è stato reso noto che la gustosa bevanda scura abbia in generale un effetto benefico sulla nostra salute.

Quali sono le proprieta' del caffe' ?

Una delle componenti principali del caffè è l'alcaloide conosciuto anche come caffeina, il resto è un mix di lipidi, carboidrati, vitamine e amminoacidi. La caffeina ha molte proprietà importanti: una della più note è di facilitare la digestione, grazie alla sua naturale capacità di stimolare la secrezione gastrica. Ecco perché spesso sentiamo il bisogno di un caffè dopo i pasti!

Il caffè è anche un buon tonificante per l'organismo: stimola l'attività nervosa e cardiovascolare migliorando la concentrazione e aumentando la resistenza alla fatica e al sonno.

Infatti, al mattino ci si sente in grado di ragionare meglio dopo avere consumato una tazzina di caffè; oppure dopo un pasto abbondante o quando si necessita di maggiore concentrazione.

Bere caffè può aiutare il dimagrimento: la caffeina, infatti, ha anche effetti lipolitici (stimola l'utilizzo dei grassi) e inibisce l'appetito.

E' bene specificare che queste proprietà del caffè restano tali se la quantità di caffeina immessa nel nostro corpo non supera una determinata soglia: tre tazzine al giorno (300mg) sono più che sufficienti, anche per le donne in gravidanza. 

In caso contrario i benefici potrebbero trasformarsi in controindicazioni: alte dosi di caffeina potrebbero causare bruciori di stomaco o coliti, tachicardia, insonnia ed eccitabilità.

E' bene mantenere sempre un buon rapporto caffè salute, tenendo conto che altri alimenti, come il cioccolato, il tè e le bevande gassate, contengono caffeina, ed è quindi consigliato moderarne il consumo.

Caffe' proprieta'? Scegli la miscela che preferisci e prova di persona!

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre